lunedì 18 dicembre 2017

Arancini Fiabeschi - Chat OndaDurto


ARANCINI FIABESCHI

ricetta per 8/10 arancini medi.

INGREDIENTI : ricetta per 8/10 arancini medi

-200 gr di riso arborio o carnaroli
- 1 cavolfiore viola di grandezza media
-150 gr di salame napoli a cubetti
-150 gr pecorino romano a cubetti e grattugiato q.b.
-pan grattato q.b.
-1\2cipolla di tropea grande
-olio evo q,b
-olio di semi di arachidi per la frittura q.b.
-prezzemolo tritato fresco a piacere
-acqua o brodo vegetale q.b.
- sale e pepe q.b.
- buon umore  in abbondanza  :D

                                                                                                PROCEDIMENTO



Soffrigere la cipolla in un po d'olio evo in una pentola alta. Aggiungere  al  soffritto il cavolfiore(precedentemente mondato e tagliato) a pezzetti con acqua abbondante ,fino a ricoprire tutto il contenuto della pentola.Lasciare cuocere a fiamma alta fino a quando il cavolfiore non si sia ammorbidito .Insaporire di sale e pepe a piacere e frullare tutto con un frullatore ad immersione ,quindi creare una crema . aggiungere alla crema di cavolfiore due bicchieri d'acqua mescolando per benela crema,  portare ad ebbolizione e aggiungere il riso. spegnere la fiamma e lasciar riposare con un coperchio mescolando di tanto in tanto fino al completo assorbimento del riso. (questa procedura serve per far rimanere il riso  al dente e ottenere un risotto amidoso cosi da non aggiungere                                       uova per legare di più il composto! ).


Dopo che il risotto e ben raffreddato aggiungere del pecorino grattugiato o prezzemolo tritato fresco mescolando bene. mettere da parte.
intanto preparare dei vassoio,uno con il pan grattato, uno dove mettere gli arancini dopo aver fatto la panatura. 
Prendiamo una manciata risotto raffreddato e schiacciamola sul palmo della mano aggiungiamo al centro il salame e il pecorino a cubetti (siate generosi con il ripieno è bello che ad ogni morso si sentano tutti gli ingredienti :D ), chiudete delicatamente e formate una sfera ben solida, impanarla e friggerla in abbondante olio di semi ( l'arancino sarà pronto quando la crosticina sarà bella croccante :D...


PS: MANGIARE ASSOLUTAENTE CALDI E IN COMPAGNIA  ...anche se mangiati il giorno dopo sono buoni comunque ! 
buon appetitooooooooooooo!!!!!!!!!!!!!!

ricetta di AmbraLiquida








venerdì 10 novembre 2017

Sogno di un viaggio - Chat OndaDurto



SOGNO DI UN VIAGGIO

Facendo una lunga passeggiata, ascolto solo le sue parole.
Parole dolci, cariche di emozioni, tenere, gentili e cariche di aspettative. 
Guardo la gente camminare , è triste, senza emozioni.
Vedo coppie passeggiare senza parlare tra loro, andare a cena senza nemmeno guardarsi,
tanto vicini e molto lontani.
Io sentivo solo la sua bellezza, ascoltavo i racconti sui ragazzini che aiutava con amore a studiare..
ero incantato.
Poi guardare al mattino il sole sorgere con colori incredibili, la prima luce.
La prima emozione del giorno era il suo sorriso illuminante, il suo sguardo penetrante, 
per finire a fare colazione parlando di tutto e a cercare soluzioni per un futuro migliore.
Inventarsi  i modi per essere più vicini dalla distanza,
inventare progetti solo per noi.
Ogni notte le prendevo la mano...
l’accompagnavo nel viaggio del sogno... amore.
Mi sveglio al mattino e lei non c'è, mi guardo in torno e non c'è, mi dico era solo sogno...
ma sembrava tutto così reale, tutto così stupendo.
Resto sospeso tra sogno e realtà, ma sento ancora le sue parole ... il nostro viaggio...
era solo un sogno... un bellissimo sogno... lei , non esiste.
                                                                 
 

OndaDurto

lunedì 6 novembre 2017

Viaggiare con la mente - Chat OndaDurto



VIAGGIARE CON LA MENTE

Essere tutti i giorni nella confusione di questa vita,
supermercati con bambini che urlano, e mamme nervose, 
le strade invase di confusione, sentire rumori ovunque, solo rumori.
Lavorare e con la mente, viaggiare in altri posti, guardare un sogno ad occhi aperti in posti lontani,
sentirsi protagonisti di tutto come un attore nel suo set,
la voglia di andare lontano, pensando a un lontano migliore,
ma onestamente credo che dobbiamo solo trovare la pace in noi.
Prendere una barca ed avventurarci per placare le nostre ire, guardare il cielo stellato ascoltando il silenzio del mare,
sentire nel silenzio il profumo incantevole di lei, sentire lei nella notte e ascoltare solo le sue carezze di un tempo, 
il suo sguardo penetrante, la sua presenza!
Svegliarsi e rendersi conto che non c'è, 
rimane solo un viaggio con la mente che per sempre darà vita a una immagine meravigliosa, non morirà mai!
Ricordi che lasciano un segno, un viaggio mentale che ti fa sempre vivere con lei, un viaggio che fa male.
Riprendere il lavoro, i soliti rumori fastidiosi, 
la solita storia, la solita gente nervosa, 
ma il bello è che sappiamo viaggiare con la mente, 
e con la mente andiamo nell'infinito e vediamo l'amore.


  OndaDurto

giovedì 2 novembre 2017

Voci Lontane - Chat OndaDurto


VOCI LONTANE

L'urlo di una voce che arriva da lontano,
forse vorrebbe indicarti la via da percorrere,
si confonde tra altre voci, vorrebbe parlarti.
Sono attimi di confusione, non sai che vuoi e non sai che fare,
smarrito nel vuoto, smarrito nel silenzio.
La voce lontana si fa sempre più forte è ancora confusa.
Giro per le strade senza meta sperando in qualcosa, 
cammino per capire cosa succede alla mia vita,
nessuno può rispondere... dipende solo da me.
Esco dalla confusione della città mi metto in un posto tranquillo,
torna la voce lontana, ora la sento più forte e dice cose confuse, mescolate con altre voci....
forse è solo un sogno perduto, forse un giorno la sentirò, forse un giorno la vedrò, forse un giorno non lontano si farà sentire. 
E forse mi dirà... mi sei mancato tanto, ti ho combattuto con tutte le mie forze ma il  pensiero di te è più forte su tutto.
Forse sei la risposta a tutta la confusione, 
domani è un altro giorno e sentiremo altre voci.



    OndaDurto

domenica 29 ottobre 2017

La Forza Naturale Della Vita - Chat OndaDurto


LA FORZA NATURALE DELLA VITA

Siamo in un mondo incantato, dove la natura è straodinaria.
Fiori di ogni tipo, meravigliosi, colori stupefacènti, profumi incantevoli.
Le montagne, il mare, la terra, i laghi.
Abbiamo il sorriso tra le persone amiche.
Abbiamo i nostri corteggiamenti simpatici, che tengono alta la vita.
Non credo si possa disperare in salute avendo tutto ciò.
Abbiamo le porte della vita aperte e possiamo solamente sorridere.
Possiamo cercare chi ti fa contento in un grande numero di folla, cercare chi non disprezza, chi ama, chi sa essere delicato e comprensivo, abbiamo la musica! 
Abbiamo la forza della vita che ci fa strada,
dobbiamo solamente percorrerla con fiducia, sapendo sempre che la forza naturale della vita è con te.



    OndaDurto

sabato 28 ottobre 2017

Giorni Neri Di Tempesta - Chat OndaDurto


GIORNI NERI DI TEMPESTA

ci sono giorni dove tutto è fastidioso e insopportabile,
un grigio dentro come le giornate nebbiose dove non si vede nulla, si inventano cose, ma c'è un vuoto che non da tregua, 
si esce tra la gente, ma la gente scivola via come il burro,
a volte cerchiamo di trovare un pò di luce dove la luce non c'è, manca la spinta, il coraggio, si crea una timidezza e non si riescono ad affrontare le cose nella giusta maniera,
manca positività, manca l'amore! Sono giorni neri.
I giorni passano lentamente, si cerca di pensare al meglio, ma il meglio non c'è, si vorrebbe dimenticare gli errori del passato, ma dimenticare non si può.
Vorrei tornare a vedere il sole, la luce che da troppo tempo non vedo, 
il sorriso nell'anima, vorrei ritrovare la felicità tra le piccole cose, vorrei! Ma vedo solo temporali, fulmini e pioggia, 
un giorno forse la Tempesta finirà.
Vorrei tanto parlare di cose migliori, sentire il profumo e la bellezza dei fiori, vorrei con tutto il cuore il tuo sorriso che ora non c'è. Siamo in un frenetismo totale, dove tutti corrono e molti non sanno dove andare, correre nell'oscurità della gente, sentire tante voci lontane di urla e liti,
vorrei trovare la pace che ancora non c'è. 
Ora mi siedo, ascolto me stesso guardando un campo di fiori, sembra quasi mi vogliano trasmettere qualcosa, ti fanno pensare come se dicessero guarda la nostra bellezza, i nostri colori, trasmettiamo vita, bellezza e felicità, impara ad essere più colorato dentro e forse vedrai il sole con un altra luce, forse avrai nuovamente un sorriso, che ora non c'è perchè sono giorni neri, giorni di tempesta.


    OndaDurto

martedì 24 ottobre 2017

Polvere Nell'Universo - Chat OndaDurto



POLVERE NELL'UNIVERSO

Abbiamo dato sempre quello che abbiamo potuto,
non si possono cambiare i pensieri di altri,
possiamo solo guardare oltre alle persone, alle cose,
si cerca di guardare oltre ai rancori, alle persone che non ti capiscono,
alle cattiverie, ai tradimenti, alle persone che non sentono il tuo amore, possiamo solo guardare oltre per non ferirsi dentro, 
siamo solo polvere.
Essere prigionieri del passato, 
cercare una luce per dare vita alla tua vita, 
voler dare quello che non capiscono, 
dire le parole mai dette,
sentire le piccole cose che danno valore alla tua vita,
dov'è finito il sorriso, la tenerezza di uno sguardo, 
il profumo, l'incantesimo,
siamo fragili nella durezza, 
tutti amano tutti e tutti contro tutti,
dove sono finiti i valori, non siamo più nulla, 
siamo polvere nell'universo.




            OndaDurto

Blog Chat Gratis OndaDurto

Chat Gratis Blog OndaDurto

La Chat Gratis di OndaDurto mette a disposizione per le utenze della chat un Blog, dove potrete commentare o descrivere la chat di OndaDu...